Libriparlanti

Cosa hanno in comune i migranti stranieri, il cibo etnico e le stragi a Gaza? Una casa lasciata, una casa ritrovata, una casa distrutta.
La casa è il luogo in cui è possibile ricominciare a vivere e costruire un futuro migliore. In cui condividere il cibo e conoscersi.

Conoscersi fa la differenza. Informarsi fa la differenza.

Sabato 8 giugno avrai l’opportunità di incontrare direttamente i protagonisti dei terribili viaggi della speranza, che ti racconteranno la fatica di essere accolti con fiducia nella ricerca della casa.
Potrai assaporare pietanze di altri paesi, conoscere le persone, fare domande.
Avrai l’occasione di vedere un filmato che ti racconta cosa sta veramente succedendo ora a Gaza. Non accontentarti di informazioni riportate, vieni a conoscere in prima persona la realtà.